Veduta di Roma da Villa Pamphili con S. Pietro







Richiedi informazioni Condividi via mail

Arthur Blaschnik

Strehlen (Germania) 1823 - 1908 Berlin

Veduta di Roma da Villa Pamphili con S. Pietro

Olio su tela, 32 x 43, 5 cm

Firmato e datato: Blaschnik Roma 1857


Bibliografia

Bibliografia: Thieme – Becker IV (“Eigene Mitteil d. Künstlers”) ad vocem


Leggi di più

Arthur Blaschnik fu principalmente pittore di paesaggi.
Nel 1840 iniziò i suoi studi presso l’Accademia di Vienna e successivamente presso quella di Monaco. Nel 1852, ispirato dalle pitture di Carl Rottman (1797 – 1850), lascia l’Austria alla volta di Roma. Il suo viaggio attraverso l’Italia gli permise di ammirare le bellezze di splendide città come Venezia e Firenze.
Giunto a Roma nell’ottobre 1853, rapito dal fascino antico della Città Eterna, iniziò a dipingere una serie di interessanti vedute dei Fori e di paesaggi romani. Da Roma Blaschnik partì varie volte per Napoli e Capri. I disegni che egli realizzò durante questi soggiorni furono riprodotti e pubblicati nel “Leipziger illustrierte Zeitung” uno dei più importanti giornali tedeschi del tempo.
A Roma Blaschnik rimase per ben ventotto anni tornando in Germania nel 1880 stabilendosi a Berlino. Poco prima della sua morte, avvenuta nel 1908, Blaschnik compì un viaggio a Roma come suo ultimo desiderio.

Leggi di meno